• Via dei Principati, 17
    84122 Salerno (SA), Italy
  • + 39 089 9253224
    info@rethink.srl

SISMA BONUS 2017: nuove detrazioni per la prevenzione e la valutazione sismica degli edifici

SISMA BONUS 2017: in cosa consiste e come fare domanda. Ecco che cosa sapere per accedere alle detrazioni per mettere in sicurezza gli edifici.

Il cosiddetto Sisma Bonus permette di avere agevolazioni fiscali per gli interventi di messa in sicurezza e per la valutazione sismica degli edifici adibiti ad abitazioni, prime e seconde case, ed ad edifici produttivi, situati in zona sismica 1, 2 e 3 (ex opcm 3274/2003, in allegato è possibile trovare l’elenco di tutti i comuni italiani con il riferimento dell’assegnata zona sismica).

La Legge di Bilancio 2017 che istituisce il Sisma-Bonus, permette di detrarre dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) o dall’Imposta sul reddito delle società (IRES) le spese, sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, in percentuale variabile in relazione alla classe di rischio sismico raggiunta in seguito ai lavori, così come definito dalle Linee Guida per la classificazione di rischio sismico delle costruzioni, emanate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. In allegato è possibile trovare tutto il materiale messo a disposizione dal Ministero sulle Linee Guida.

La detrazione deve essere ripartita in cinque quote annuali di pari importo, nell’anno in cui è sostenuta la spesa e in quelli successivi.

Le detrazioni fiscali riguarderanno le spese sostenute per:

  • la realizzazione di interventi relativi all’adozione di misure antisismiche sulle parti strutturali di edifici adibiti ad abitazioni, prime e seconde case, ed ad edifici produttivi.
  • la redazione della documentazione obbligatoria atta a comprovare la sicurezza statica del patrimonio edilizio.

Andiamo di seguito a vedere da vicino le caratteristiche delle detrazioni fiscali concesse alle unità immobiliari singole e quelle concesse agli edifici condominiali.

Leggi anche  Rimborso IRAP al 100% per le startup campane

SISMA BONUS per singole unità immobiliari

  • Valida per spese per interventi antisismici sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021;
  • Detrazioni da recuperare in cinque anni con quote di pari importo;
  • Detrazioni sull’importo sugli interventi di prevenzione sismica graduale rispetto ai risultati raggiunti, schematizzate nella seguente tabella:
TIPOLOGIA DI INTERVENTO % DETRAZIONE
Interventi antisismici senza variazione di classe 50%
Interventi antisismici che migliorano di 1 classe di rischio 70%
Interventi antisismici che migliorano di 2 classe di rischio 80%
  • i limiti massimi delle detrazioni vanno calcolati su un ammontare delle spese fino a 96 000 €.

SISMA BONUS per edifici condominiali

  • Valida per spese per spese per interventi antisismici sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021;
  • Detrazioni da recuperare in cinque anni con quote di pari importo;
  • Detrazioni sull’importo sugli interventi di prevenzione sismica graduale rispetto ai risultati raggiunti, schematizzate nella seguente tabella:
TIPOLOGIA DI INTERVENTO % DETRAZIONE
Interventi antisismici senza variazione di classe 50%
Interventi antisismici che migliorano di 1 classe di rischio 75%
Interventi antisismici che migliorano di 2 classe di rischio 85%
  •  Possibilità della cessione del credito ai fornitori che hanno effettuato gli interventi ovvero ad altri soggetti privati nelle modalità da definire con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate da emanare;
  • I limiti massimi delle detrazioni vanno calcolati su un ammontare delle spese fino a 96 000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.

 

Qui trovi l’elenco di tutti i comuni italiani con il riferimento dell’assegnata zona sismica.


Per maggiori informazioni, per una valutazione sismica del tuo edificio o per un sopralluogo senza impegno, contattaci utilizzando il seguente form:

 Tags: , , , , , , , ,
Share

Posts by 

No Comments Leave a comment  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Commenti recenti

    Enter your keyword: