• Via dei Principati, 17
    84122 Salerno (SA), Italy
  • + 39 089 9253224
    info@rethink.srl

Campania: nuovi contributi per studi di fattibilità di idee innovative

POR CAMPANIA FESR 2014 – 2020: attuato il decreto che prevede nuovi contributi per studi di fattibilità  destinati alle Micro, Piccole Medie Imprese (MPMI) campane.

Con l’avviso pubblico del 21 maggio 2018, la Regione Campania mette a disposizione delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) campane sostegni finanziari previsti per l’Asse 1 – “Ricerca e Innovazione” del POR FESR CAMPANIA 2014-20 per la realizzazione di:

  1. studi di fattibilità (FASE 1) = studi con lo scopo di esplorare la fattibilità ed il potenziale commerciale di idee innovative sviluppate anche in collaborazione con ricercatori;
  2. progetti di Trasferimento Tecnologico e di prima Industrializzazione (FASE 2) = progetti per le imprese innovative e ad alto potenziale che fanno parte delle aree di specializzazione della RIS 3 Campania, con una fetta delle risorse finanziarie destinate alle imprese specializzate nel settore aerospaziale.

DOTAZIONE FINANZIARIA

  • Contributi per studi di fattibilità: le risorse complessive disponibili per i progetti della Fase 1 ammontano a € 5.000.000,00;
  • quelle per la Fase 2 invece sono pari a € 40.000.000,00.

BENEFICIARI

Le Micro, Piccole Medie Imprese (MPMI) campane che risultano già costituite alla data di presentazione della domanda.

QUALI PROGETTI POSSONO ACCEDERE AI CONTRIBUTI

I progetti da presentare per ottenere i contributi offerti devono basarsi su attività di innovazione tecnologica come:

  • Studi preliminari di fattibilità tecnica ed economica, di difendibilità intellettuale e studi sul potenziale commerciale di idee innovative sviluppate collaborando con ricercatori presso l’impresa stessa. Gli studi di fattibilità dovranno riguardare una o più Traiettorie Tecnologiche Prioritarie individuate dal documento RIS3 Campania, più precisamente dovranno basarsi sulle seguenti attività: proprietà intellettuale;  ricerca partner; progettazione tecnica; valutazione del rischio; analisi di fattibilità tecnica ed economico/finanziaria; business planning; verifica su applicazioni pilota e proof of concept.                                                                                                                      
  • Supporto di progetti di sviluppo precompetitivo e trasferimento tecnologico da parte delle MPMI campane dove sono previste attività come: ricerca industriale; sviluppo sperimentale.

SPESE AMMISSIBILI AL CONTRIBUTO

Per le attività legate allo studio di fattibilità della FASE 1, i contributi possono coprire:

  • le spese di personale (ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario nella misura in cui essi sono impiegati nelle attività di ricerca);
  • i costi dei servizi di consulenza o di servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini dell’attività di ricerca.
Leggi anche  PSR Campania T.I. 4.1.4: contributi per la gestione della risorsa idrica nelle aziende agricole

Per le attività dei progetti della FASE 2 invece sono finanziate voci di spesa come:

  • il costo del personale (ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario nella misura in cui essi sono impiegati nelle attività di ricerca);
  • le spese relative a strumentazione e attrezzature utilizzati per il progetto;
  • i costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti, acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne;
  • le spese generali, calcolate nella misura forfettaria del 15% del totale delle spese del personale;
  • ed altri costi di esercizio ovvero costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili all’attività di ricerca.

TEMPI DI ESECUZIONE PROGETTI

Per ottenere i contributi le MPMI devono presentare progetti con attività dalla durata massina di:

  • 6 mesi per la Fase 1;
  • 18 mesi per la Fase 2

a partire dalla data di notifica del contributo concesso dalla Regione Campania.

TIPOLOGIA DI CONTRIBUTO PER LE MPMI

Il finanziamento previsto per le MPMI è erogato nella forma di contributo in conto capitale, a parziale copertura delle spese ammissibili. Nello specifico, per lo studio di fattibilità della FASE 1 l’aiuto economico per ciascun progetto non deve superare:

o   il 60% dei costi ammissibili per le medie imprese;

o   il 70% dei costi ammissibili per le piccole imprese

ed il valore economico complessivo del progetto deve essere compreso tra € 50.000 e € 120.000.

Per i contributi per le attività che rientrano nella Fase 2 invece, l’intensità di aiuto economico per ogni beneficiario non deve eccedere:

  • per la ricerca industriale, il 60% dei costi ammissibili per le medie imprese e il 70% dei costi ammissibili per le piccole imprese;
  • per lo sviluppo sperimentale, il 35% dei costi ammissibili per le medie imprese e il 45% dei costi ammissibili per le piccole imprese.
Leggi anche  Bando voucher digitali I4.0 Anno 2017 della Camera di Commercio di Salerno

Anche qui il valore economico complessivo del progetto da presentare deve essere compreso tra 500.000 e € 2.000.000.

QUANDO INVIARE LE DOMANDE 

Le domande di partecipazione sia per la FASE 1 che per la FASE 2 potranno essere inviate a mezzo PEC all’indirizzo avvisotrasferimentotecnologico@pec.regione.campania.it,  a partire dalle ore 12:00 del 5 luglio 2018.


Interessato? è una splendida opportunità per approfondire la fattibilità ed il potenziale commerciale di idee innovative senza rischiare troppo. Contattaci per sapere quello che possiamo fare per te:

Potrebbero interessarti

Obbligo Diagnosi Energetica per le imprese, faccia... Il decreto legislativo del 4 luglio 2014 n. 102 ha introdotto l'Obbligo Diagnosi Energetica per alcune tipologie di aziende: di seguito i principali c...
Bando voucher digitali I4.0 Anno 2017 della Camera... Bando voucher digitali I4.0 della Camera di Commercio di Salerno: approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffu...
Formula Noleggio Operativo Impianto Fotovoltaico Formula Noleggio Operativo Impianto Fotovoltaico Cosa è più importante per te, possedere l'impianto oppure spendere di meno per i consumi energetici?...
 Tags: , , , ,
Share

Posts by 

Newsletter

Ricerca bandi e contributi

Seguici anche su Telegram!

Enter your keyword:

Ciao!

Ogni settimana selezioniamo le opportunità più interessanti: incentivi, contributi e fondi per far partire investimenti o progetti.

Non perdere nessuna occasione, iscriviti al nostro servizio di aggiornamento gratuito per ricevere le ultime notizie.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: