• Via dei Principati, 17
    84122 Salerno (SA), Italy
  • + 39 089 9253224
    info@rethink.srl

Campania, riduzione dei consumi energetici della PA: in partenza i bandi

In partenza l’Obiettivo Specifico 4.1 del POR FESR Campania 2014/2020 per la riduzione dei consumi energetici della PA.

L’Asse 4 del POR FESR Campania 2014/2020 è finalizzato all’implementazione di interventi che massimizzano i benefici in termini di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili. Con la Delibera della Giunta Regionale n. 403 del 26/06/2018 la Regione Campania programma la partenza dell’Obiettivo Specifico 4.1 per la riduzione dei consumi energetici della PA.

Obiettivi

Sono tre le azioni finanziate per la riduzione dei consumi energetici della PA:

  • AZIONE 4.1.1Promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, anche con alto valore dimostrativo, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche l’utilizzo di mix tecnologici.
  • AZIONE 4.1.2 – Installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all’autoconsumo associati a interventi di efficientamento energetico dando priorità all’utilizzo di tecnologie ad alta efficienza.
  • AZIONE 4.1.3Adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica, promuovendo installazioni di sistemi automatici di regolazione.

I Soggetti Beneficiari sono:

  • per la 4.1.1 e la 4.1.2: edifici pubblici di proprietà dei Comuni, delle ASL, delle Aziende Ospedaliere e degli Istituti Autonomi Case Popolari/ACER. Sono esclusi gli Istituti Scolastici in quanto finanziabili attraverso uno specifico Obiettivo.
  • Per la 4.1.3: Comuni anche in forma associata (escluse le 19 Città Medie).

CONTRIBUTO MASSIMO EROGABILE

Il contributo massimo erogabile per i progetti per la riduzione dei consumi energetici della PA è di € 3.000.000,00.

Gli interventi devono presentare Diagnosi Energetiche (qui un approfondimento sull’obbligatorietà della diagnosi e sui soggetti titolati a presentarle) a corredo dei progetti proposti che indichino chiaramente le prestazioni energetiche di partenza e gli obiettivi che verranno conseguiti con l’intervento.

RISORSE A DISPOSIZIONE

La Regione Campania ha programmato risorse per un importo 40 Milioni di euro per l’Obiettivo specifico 4.1 “Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico e residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili” delPOR Campania FESR 2014/2020:

  • Azione 4.1.1 €. 24.000.000
  • Azione 4.1.2 €. 4.000.000
  • Azione 4.1.3 €. 12.000.000

CRITERI DI AMMISSIBILITA’

Gli interventi dovranno essere realizzati su edifici, strutture pubbliche, reti e spazi pubblici esistenti. Non saranno valutati positivamente interventi di nuova costruzione o ampliamenti e interventi che riguardano edifici scolastici.

Gli interventi dovranno essere corredati dai seguenti atti ufficiali:

  1. Inserimento del progetto nella programmazione triennale ai sensi dell’art. 21 del D.lgs. 50/2016;
  2. Proprietà e completa disponibilità dell’immobile/area oggetto di intervento;
  3. Agibilità dell’edificio o delle strutture;
  4. Idoneità statica dell’edificio o delle strutture;
  5. Validazione del RUP a seguito della verifica del progetto ESECUTIVO immediatamente cantierabile;
  6. Provvedimento di approvazione del progetto ESECUTIVO immediatamente cantierabile;
  7. Asseverazione da parte del progettista in merito all’aggiornamento del progetto rispetto al nuovo prezzario regionale vigente e alla normativa tecnica applicabile;
  8. Adeguamento sismico o grado di vulnerabilità adeguato per edifici definiti strategici.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sul bando.


Il team di Rethink – Sustainable Solutions è dotato di Certificazione come “Esperto in Gestione dell’Energia” secondo lo Schema EGE al n° Registro “EGE_259-CI” per il settore “Civile ed Industriale”, rilasciato dall’ente di certificazione TÜV Italia. Contattaci per le tue diagnosi energetiche.

Potrebbero interessarti

Kit fotovoltaici per abitazioni e piccole attività... Con un impianto fotovoltaico, riduci sensibilmente la bolletta elettrica. In più, con le detrazioni fiscali, recuperi il 50% di quello che hai speso....
Come scegliere una batteria domestica per l’... Lo storage elettrochimico, per intenderci quello della Tesla Powerwall 2 & simili, promette di rivoluzionare il modo con cui l’energia è gestita, ...
Bando voucher digitali I4.0 Anno 2017 della Camera... Bando voucher digitali I4.0 della Camera di Commercio di Salerno: approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffu...
Share

Posts by 

Newsletter

Ricerca bandi e contributi

Seguici anche su Telegram!

Enter your keyword:

Ciao!

Ogni settimana selezioniamo le opportunità più interessanti: incentivi, contributi e fondi per far partire investimenti o progetti.

Non perdere nessuna occasione, iscriviti al nostro servizio di aggiornamento gratuito per ricevere le ultime notizie.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: