• Via dei Principati, 17
    84122 Salerno (SA), Italy
  • + 39 089 9253224
    info@rethink.srl

Contributi Edilizia scolastica Campania: avviato il Piano Triennale

Contributi Edilizia scolastica Campania: è stato pubblicato sul BURC n. 39 del 4 giugno 2018 il Decreto Dirigenziale n. 620 recante “Avviso pubblico per la formazione del piano triennale di edilizia scolastica (P.T.E.S) della Regione Campania 2018/2020 e per la formazione di una graduatoria per la concessione di contributi straordinari per la messa a norma antincendio” grazie al quale saranno finanziati interventi per l’adeguamento antisismico e la completa agibilità degli edifici, per il piano antincendi, e per il completamento di strutture scolastiche non ultimate per carenza di fondi. Sono previsti ulteriori finanziamenti per ampliamenti e nuove costruzioni necessarie a soddisfare specifiche esigenze didattiche (laboratori, palestre ecc.).

Formazione Piano Triennale Edilizia Scolastica

Finalità dell’intervento Piano Triennale Edilizia Scolastica

Individuazione del fabbisogno regionale degli interventi necessari a garantire la fruizione sicura e attrattiva del patrimonio immobiliare scolastico di proprietà degli Enti locali regionali. Contrasto dell’abbandono scolastico attraverso il miglioramento degli standard di sicurezza e di qualità degli ambienti per l’apprendimento, in linea con quanto previsto dalla programmazione comunitaria, nazionale e regionale.

Soggetti Beneficiari dei Contributi Edilizia Scolastica Campania

Le Province ed i Comuni della Regione Campania.

Interventi ammissibili per il Piano Triennale Edilizia Scolastica

  1. interventi di miglioramento ed adeguamento sismico riguardanti edifici di proprietà pubblica destinati ad uso scolastico;
  2. interventi di nuova costruzione in sostituzione di edifici scolastici esistenti nel caso in cui l’intervento di adeguamento non sia conveniente;
  3. completamento di strutture scolastiche i cui i lavori sono iniziati ma mai terminati per carenza di fondi;
  4. ampliamenti di edifici scolastici necessari a soddisfare specifiche esigenze scolastiche;
  5. efficientamento energetico degli edifici scolastici;
  6. interventi di miglioramento dell’attrattività delle strutture scolastiche.
Leggi anche  Campania, riduzione dei consumi energetici degli edifici pubblici: approvato l'avviso

Requisiti generali di partecipazione per il Piano Triennale Edilizia Scolastica

  1. un Ente può presentare una sola proposta progettuale per ciascun edificio scolastico;
  2. le proposte progettuali di intervento devono riguardare esclusivamente edifici di proprietà pubblica adibiti ad istruzione scolastica;
  3. le proposte progettuali di intervento devono riguardare edifici esistenti che risultano regolarmente censiti nell’Anagrafe Regionale dell’Edilizia Scolastica (ARES);
  4. l’edificio scolastico oggetto dell’intervento deve possedere il controllo SNAES VERDE del MIUR;
  5. non possono essere presentate proposte progettuali che siano già state oggetto di finanziamento.

Contributo concedibile Piano Triennale Edilizia Scolastica

  • nuove costruzioni: limite massimo di 1500 €/mq;
  • ristrutturazione edilizia: limite massimo di 1000 €/mq;
  • manutenzione straordinaria: limite massimo di 400 €/mq;
  • altre tipologie di intervento: limite massimo di 250 €/mc.

Il finanziamento non è cumulabile con altri finanziamenti pubblici, comunitari, nazionali, o regionali.

Per i soli interventi di efficientamento energetico è ammesso il cofinanziamento con le risorse erogate dal Decreto Ministeriale 16/02/2016 (Conto Termico).

Termine presentazione istanze:

Fase 1: Ore 13.00 del giorno 05/07/2018 esclusivamente a mezzo PEC indirizzata all’Unità Operativa Dirigenziale “Edilizia Scolastica” della Regione Campania.

Contributi straordinari per la messa a norma antincendio

Finalità dell’intervento per la messa a norma antincendio

  • Sostegno agli Enti Locali nella messa a norma antincendio degli edifici scolastici esistenti di proprietà pubblica.
  • Finanziamento di interventi che prevedano esclusivamente opere per l’adeguamento/miglioramento antincendio di edifici scolastici esistenti

Soggetti Beneficiari dei Contributi Edilizia Scolastica Campania

Le Province ed i Comuni della Regione Campania.

Requisiti generali di partecipazione per la messa a norma antincendio

  • il singolo immobile scolastico su cui si interviene sia strutturalmente già adeguato o adeguabile, fatto salvo il caso di edifici non adeguabili ma migliorabili in ragione dell’insistenza di vincolo di interesse culturale, e non ne sia prevista la demolizione;
  • le previste opere di adeguamento/miglioramento della sicurezza antincendio devono essere progettate in modo da non ricevere pregiudizio dagli eventuali lavori, anche strutturali.
Leggi anche  Campania, riduzione dei consumi energetici degli edifici pubblici: approvato l'avviso

Contributo concedibile per la messa a norma antincendio

Il contributo omnicomprensivo massimo assegnabile è pari a:

  • euro 50.000 per edifici del primo ciclo di istruzione;
  • euro 70.000 per edifici del secondo ciclo di istruzione.

Termine presentazione istanze

Ore 13.00 del giorno 31/08/2018 esclusivamente a mezzo PEC indirizzata all’Unità Operativa Dirigenziale “Edilizia Scolastica” della Regione Campania.

Potrebbero interessarti

Bando voucher digitali I4.0 Anno 2017 della Camera... Bando voucher digitali I4.0 della Camera di Commercio di Salerno: approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffu...
Formula Noleggio Operativo Cogeneratore Formula Noleggio Operativo Cogeneratore Cosa è più importante per te, possedere l'impianto oppure spendere di meno per i consumi energetici? Se hai s...
Virtual Energy Management Con la Formula Digital Energy offriamo una soluzione integrata per monitorare i tuoi consumi e personale qualificato per interpretare i dati e farti r...
 Tags: ,
Share

Posts by 

Newsletter

Ricerca bandi e contributi

Seguici anche su Telegram!

Enter your keyword:

Ciao!

Ogni settimana selezioniamo le opportunità più interessanti: incentivi, contributi e fondi per far partire investimenti o progetti.

Non perdere nessuna occasione, iscriviti al nostro servizio di aggiornamento gratuito per ricevere le ultime notizie.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: